IL DESTINO DEI SOGNI, un album ispirato, intrecci sonori vellutati con la complicità di melodie cantabili, evocative, di un passato che non c’è più, ed un futuro solo immaginato.
Ramificazioni di pianistici arpeggi reggono il superbo ed intrigante violino di Carlo Cantini, che insieme al contrappunto del violoncello di Massimo Repellini completa il drappeggio sonoro di un ensemble ricco di pathos.

Booklet